L’Home Festival di Treviso è uno degli eventi musicali di più grande portata in Italia. Quest’anno sul palco si sono esibiti più di 200 artisti e migliaia sono stati i presenti che hanno anche sfidato il maltempo pur di ascoltare della buona musica internazionale. Ma quali sono stati i cantanti che hanno rappresentato Treviso? Quelli autoctoni che si sono esibiti in casa? Eccoli descritti per voi, trevigiani o meno.

Treviso Home Festival: ogni anno una conferma

foto dalla pagina ufficiale Facebook del Treviso Home Festival

“Un festival non è solo un main stage avvolto da un insieme di palchi sui quali si esibiscono band stellari. Un festival è una casa dove si passa una vacanza, dove di pomeriggio si gira per le bancarelle o si osservano installazioni artistiche, si partecipa a reading, dibattiti e all’orario dell’aperitivo si va alle giostre o si gioca una partita di calcio. Verso sera si mangia, si beve e si balla. Un festival è una casa dove si dorme in tenda e dove ci si arricchisce culturalmente e artisticamente, un’esperienza totale che ti permette di conoscere anche la città che lo ospita e fare nuove amicizie. Questi sono i presupposti su cui nasce Home Festival, l’unico appuntamento in Italia capace di confrontarsi con i festival europei come lo Sziget o il Tomorrowland, un evento che si sviluppa a pochi chilometri da Venezia e che genera un indotto economico notevole, portando in Veneto giovani da tutta Europa. Così viene presentata la manifestazione dal sito ufficiale: www.homefestival.eu.

Per chi vi ha partecipato è proprio così, un evento unico nel suo genere, capace di coinvolgere tutti i sensi e regalare emozioni uniche e soprattutto tutte positive, senza eccessi o trasgressioni nocive ed illegali. Quest’anno si è svolta l’ottava edizione, nonostante il tempo non sia stato così clemente. Il periodo previsto era dal 30 Agosto al 3 Settembre, gli artisti più famosi che vi hanno partecipato sono Liam Gallagher,i Duran DuranJ-Ax & FedezMaracas e Guè Pequeno, gli Afterhours, Max Gazzè, Samuel e tantissimi altri tra stranieri d italiani.

Il Treviso Home Festival è una conferma ogni anno e vi invitiamo ad informarvi ed a partecipare, per chiudere l’estate in bellezza e godervi giornate all’insegna della buona musica e della compagnia giusta, in un clima di festa, sereno e pieno di vita.

Home Festival: le band del trevigiano on stage

Sul palco del Treviso Home Festival si sono esibiti oltre 200 artisti, star di calibro mondiale ed anche eccellenze della musica italiana. Non sono mancati  anche i cantanti originari della città ospitante: Treviso. Tra questi i Los Massadores, Le Luci Del Nord, Hope You’re Fine BlondieDavide Vettori, La Scimmia, Wardogs e Dj Christian EffeAndrea Martini.

Los Massadores.

locandina dei Los Massadores

Il gruppo viene fondato nel 2008, nel 2009 la vera svolta, quando pubblicando su YouTube il video del brano Joani, questo diventa virale e verranno contattati da stampa e TV. Vengono anche insigniti del titolo di Trevigiani dell’anno nel 2011 dal quotidiano La Tribuna di Treviso. L’attività dei Los Massadores arriva anche al cinema, nel 2015 infatti realizzano la sigla finale del film Leoni, di Pietro Parolin e che vede Neri Marcoré nel cast.

Le Luci Del Nord.

Foto de Le Luci Del Nord

Le Luci Del Nord sono una band di alternative rock e pop rock, nata a fine del 2013. Già dai primi brani hanno saputo catturare l’attenzione del pubblico ed hanno da subito condiviso il palco con band affini, hanno anche aperto il concerto dei Simple Plan. Il secondo video ufficiale è stato girato a Londra ed ha riscosso tantissimi consensi.

Hope You’re Fine Blondie.

Hope You’re Fine Blondie

Il gruppo si esibisce in brani rock’n roll, il primo disco autoprodotto ed intitolato proprio Hope You’re Fine Blondie esce nel 2012. Da allora sono tantissime  le canzoni incise e che hanno riscosso molto successo.

Davide Vettori.

Davide Vettori, photo© by Planimetrie Culturali

Cantautore elettronico molto acclamato a Treviso e non solo. Ripetitive Walk è il titolo dell’ultimo video prodotto ed uscito pochi mesi fa. Il suo sound è coinvolgente e capace di far muovere chiunque. Ha aperto i concerti di molti artisti famosi come i Subsonica, gli Aucan ed i Motel Connection.

La Scimmia.

Foto dalla pagina Facebook ufficiale: La Scimmia

La Scimmia nasce nel 2015, con l’album omonimo, la loro musica intreccia rock e pop. Il gruppo è composto da Gabriele Marino, voce e chitarra, al basso invece Federico Scuderi, Andrea Albani alla batteria ed alle tastiere Enrico Poletto.

Wardogs.

I Wardogs, foto dalla pagina Facebook ufficiale

I Wardogs sono una band tributo ai Ramones e nascono nel 2009. Non solo, riescono a creare anche pezzi rivisitati, mixando gli stili dei Motorhead, dei Metallica ed appunto dei Ramones, in perfetto mood Wardogs, dal timbro metal e punk. una brand coinvolgente e che si distacca dai consueti gruppi tributo.

Dj Christian Effe.

Dj Christian Effe, foto dalla pagina Facebook ufficiale

Questo amatissimo Dj di Treviso è presente all’Home Festival dalla prima edizione. Non solo, ha partecipato anche a moltissimi festival internazionali e di grande fama. Con la sua bravura riesce a far ballare intere folle ed a coinvolgere con un sound unico, che mette tutti d’accordo.

Andrea Martini.

Foto durante un Dj set, presa dalla pagina Facebook ufficiale

Andrea Martini è originario della provincia di Treviso, precisamente di Castelfranco Veneto. Da sempre appassionato della cultura Hip Hop e della musica rap ed r’n’b.

Se anche voi suonate e volete far conoscere la vostra musica, scriveteci, saremo felici di darvi spazio.