L’accento veneto è inconfondibile ed è un po’ come un marchio di fabbrica. Tra le donne più famose che in TV fanno conoscere anche alcuni modi di dire c’è Mara Venier, che ogni tanto si lascia scappare anche qualche detto in dialetto. Un’altra egregia rappresentante è l’attrice Emanuela Grimalda, che in diversi ruoli ha vestito i panni della veneta DOC. E voi li conoscete questi 5 modi di dire veneti?

Andar a torsio

Questa espressione significa andare a zonzo, andare in giro senza meta, senza combinare nulla.

Che togo!

Con Che togo! si vuole esclamare Che figo! Troppo togo è invece una analoga versione resa famosa in TV dal personaggio Silvano Rogi in Camera Cafè.

Vado a coionar i orbi

Significa andare a dormire, letteralmente invece sta per: vado a prendere in giro i ciechi.

Ghe n’ho ‘na sgionfa

Quest’altra espressione esprime la stanchezza, l’essere stufi di fare qualcosa o di una situazione.

A ben po’!

In questo caso si tratta di una semplice espressione di stupore, da pronunciare rigorosamente con la “e” aperta.

 

Voi quali espressioni usate di solito? Volete suggerircene alcune e darci anche il loro originario significato? Scriveteci.